SOCIALE
15 febbraio 2010

SOCIALE

Da Lunedì 15 fino a sabato 20 sei partecipanti di un corso di formazione promosso dalla Provincia di Nuoro, Coldiretti Nuoro-Ogliastra, Università di Sassari e della Tuscia visiteranno le importanti realtà di fattorie sociali della Tuscia. Centro dell’iniziativa sarà la cooperativa Alice che già da anni opera nel territorio e che dovrà fornire ai sei partecipanti le basi pratiche di gestione di una fattoria sociale per poi esportare il modello nei territori del nuorese. Il percorso formativo, caratterizzato sia da lezioni in aula (150 ore)  che da tirocini pratici nella aziende agricole sociali del nuorese che hanno usufruito Mis. 4.13 POR Sardegna, ha visto in campo anche il Professor Senni dell’Università della Tuscia.
L’agricoltura nel sociale rappresenta oggi un importante sbocco per la fornitura di servizi e rientra nel ventaglio più ampio di nuove opportunità che si sono aperte con la legge di orientamento. Con questo progetto i promotori dell’iniziativa sperano di avviare anche nei territori del nuorese modelli di agricoltura sociale che possano da un lato offrire un sostegno ai soggetti disagiati e con disabilità  e dall’altro valorizzare l’importante patrimonio agricolo che caratterizza la Sardegna centrale.

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi