LATTE
4 febbraio 2015

LATTE

Coldiretti Roma e Rieti in campo per la difesa del latte … anzi in stalla!

L’appuntamento per l’ennesima battaglia a difesa del Made in Italy firmata Coldiretti è già fissato in agenda per il prossimo venerdì 06 febbraio alle ore 09.30 nella cornice di piazza del Campidoglio a Roma.
In contemporanea ad altre altrettante importanti piazze italiane, verranno allestite delle vere e proprie stalle che permetteranno ai cittadini di vivere l’esperienza di un giorno da allevatori attraverso la mungitura e la cura degli animali, il tutto con un unico grande obiettivo: portare all’attenzione delle stanze dei bottoni l’annosa questione del prezzo del latte che non permette agli allevatori di sopravvivere al mercato e al contempo per fornire sostegno, solidarietà e vicinanza agli stessi.
“Il dossier L’attacco alle stalle italiane> che verrà presentato in occasione della manifestazione del prossimo venerdì fornirà un quadro più completo di quella che è la situazione dei nostri allevatori – ha dichiarato Gabriel Battistelli , direttore delle federazioni di Roma e Rieti -costretti ad abbassare il prezzo alla stalla del 19% mentre in contemporanea il costo del latte fresco di alta qualità è aumentato nell’ultimo trimestre dell’1,2%, uno squilibrio all’interno della filiera ormai non più tollerabile che rende il mercato del tutto sleale”.
Roma parteciperà in modo massiccio alla manifestazione con un migliaio di allevatori che infoltiranno la delegazione già arricchita da una vera e propria task force di centinaia di persone proveniente dalla provincia reatina.

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi