Fondazione Campagna Amica
5 settembre 2013

Fondazione Campagna Amica

Grazie alla preziosa sinergia che si è realizzata tra l'assessorato allo sviluppo economico del comune di Frosinone, l'associazione "Il Corso" e la Coldiretti del Lazio e di Frosinone, domenica prossima 8 settembre 2013, dalle ore 8.00 alle ore 20.00, il centro storico del capoluogo ospiterà il meglio delle produzioni enogastronomiche laziali e della Ciociaria. La manifestazione dal tema "La terra, le mani e l'uomo" rappresenta una mostra mercato del prodotto agricolo, artigianale e artistico e, insieme alle imprese degli altri settori, oltre 30 aziende agricole frusinati e laziali, renderanno possibile la degustazione e la vendita delle produzioni. "L'iniziativa non poteva non vederci protagonisti - spiega Aldo Mattia direttore di Coldiretti Lazio - poiché interpreta al meglio le azioni, i progetti e la filosofia che in questi anni la nostra organizzazione sta portando avanti per far sì che ci sia sempre in modo più incisivo la consapevolezza di cosa mangiamo ed il luogo di provenienza degli alimenti". La kermesse prevede, tra l'altro dimostrazioni di tecniche di giardinaggio, esposizioni floreali ma anche altri momenti come quelli musicali e attività ludiche per i bambini. "Frosinone merita un mercato di Campagna Amica in pianta stabile - ha aggiunto il direttore della sede ciociara di Coldiretti Paolo De Cesare - ogni qual volta i nostri imprenditori sono presenti riscuotono successi e consensi e credo che l'opportunità di istituzionalizzare questa attività deve essere perseguita e per questo ribadisco la massima collaborazione della Coldiretti come accaduto negli altri capoluoghi laziali". Campagna Amica e Coldiretti con Agrimercato Frosinone dopo la pausa estiva continuano le attività che hanno portato avanti anche nelle altre città della nostra regione e in alcuni centri della provincia frusinate. "Un percorso importante - ha detto Vinicio Savone, presidente di Coldiretti Frosinone - infatti, in un momento in cui la crisi ha tagliato partenze e vacanze quasi tre ciociari su quattro in vacanza (74 %) hanno voluto prendere parte a sagre e feste di Paese che si concentrano nel mese di agosto e che con la crisi sono gli unici appuntamenti dell'estate 2013 dove spesso si registra il tutto esaurito con i prodotti tipici veri protagonisti. La nostra analisi sulla base dei dati Ipr marketing relativi all'estate 2013 evidenzia la riscoperta per le sagre come alternativa low cost alla ristorazione tradizionale, alle discoteche o ai parchi divertimento che in molti sono costretti a tagliare. Una vera e propria riscoperta che  e' il frutto dell'esigenza di contenere le spese ma anche di ristabilire un rapporto piu' diretto con il cibo, la cultura e le tradizioni territoriali.

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi