DE CESARE INCONTRA L’ASSESSORE PROVINCIALE ALL’AGRICOLTURA MELONE
13 aprile 2011

DE CESARE INCONTRA L’ASSESSORE PROVINCIALE ALL’AGRICOLTURA MELONE

Il direttore della Coldiretti di Frosinone, Paolo De Cesare, ha incontrato l’assessore provinciale all’agricoltura, Giovanni Melone. L’incontro, utile per una reciproca conoscenza, ha rappresentato un momento significativo per fare il punto in merito alle difficoltà che il settore agricolo sta registrando nel Lazio e nella provincia di Frosinone. “L’economia ciociara continua a segnare il passo – ha esordito De Cesare - a livello settoriale emergono dinamiche che evidenziano contrazioni abbastanza marcate come quelle relative al fatturato che  fa segnare un preoccupante ed allarmante  -7,3% (dati osservatorio economico CCIAA)”. Segnali di ripresa la Coldiretti ha evidenziato rispetto alla vendita diretta e al gradimento che le produzioni agricole ciociare continuano a registrare nelle varie manifestazioni anche di livello nazionale.  “Nonostante il settore agricolo sia in un momento di crisi – ha aggiunto il direttore della Coldiretti ciociara – proprio le eccellenze del mercato agro-alimentare ciociaro continuano a metter in risalto le qualità e la grande professionalità del lavoro dei nostri imprenditori che fanno ben sperare per il futuro”. Durante la riunione l’assessore Melone ha sottolineato quanto realizzato dalla Provincia sino ad oggi per l’agricoltura in provincia di Frosinone dimostrandosi sensibile e disponibile alle varie sollecitazioni portare sul tavolo da Coldiretti. “Purtroppo abbiamo delle vertenze ancora aperte – ha detto De Cesare – e per queste inviteremo formalmente la Provincia a prendere atto delle difficoltà e a verificare i passi da compiere per tentare di dare risposte al fine di ridare dignità al lavoro dei nostri soci e degli imprenditori agricoli più in generale. Sono certo – ha concluso De Cesare – che l’assessore Melone saprà farsi carico con noi del percorso da compiere e dei processi necessari al fine di condividere la strategia complessiva da attuare in quel percorso virtuoso che abbiamo individuato nel progetto di filiera agricola tutta locale. E’ indubbio che produzioni storiche per la Ciociaria hanno bisogno di essere tutelate in ogni sede e con tutte le azioni necessarie anche quelle più forti qualora non si raggiungano i risultati sperati nelle sedi istituzionali e con i percorsi della sana democrazia e del confronto”. 

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi