COLDIRETTI FROSINONE
16 dicembre 2011

COLDIRETTI FROSINONE

Tutto pronto per la manifestazione in programma domani pomeriggio, sabato 17 dicembre 2011,  a Frosinone, nella centralissima via Aldo Moro (dal Bar Bagatto al semaforo del Grattacielo). Nell'ultimo tratto della strada dello shopping del capoluogo ciociaro, la Coldiretti di Frosinone, in collaborazione con l'associazione frusinate "L'Impegno", del presidente Aldo Mattia, dalle ore 15.00 alle ore 19.30, presenta un momento di riflessione, riguardo il contenimento dei prezzi e la qualità dei prodotti da mettere in tavola ogni giorno, ed invita, per Natale, a regalare e consumare prodotti del territorio. Per questo saranno presenti una cinquantina di aziende del circuito di Campagna Amica di Coldiretti di Frosinone ed una parte delle imprese che abitualmente sono al mercato di Campagna Amica del Circo Massimo di Roma. Uno spaccato, quindi, del meglio dell'enogastronomia ciociara e laziale; un mix delle eccellenze di un territorio che in agricoltura ha potenzialità importanti. In un momento di crisi acquistare prodotti genuini ad un prezzo al di sotto almeno del 30% di quelli sul mercato, è senz'altro un'opportunità da cogliere per i consumatori di Frosinone e delle zone limitrofe che, grazie alla collaborazione con il comune di Frosinone, potranno passeggiare liberamente senza auto gustando ed acquistando i prodotti. Alle ore 16.00 una tavola rotonda, nell'area appositamente predisposta, grazie alle imprese di Massimiliano Pavia di Tecchiena (vivaio), Simone Cristoferi di Anagni (giardinaggio) e Sergio Lisi (La Amorosa Fumone), catturerà l'attenzione mettendo a confronto, moderati da Aldo Mattia, dopo i saluti del sindaco di Frosinone, Michele Marini, l'assessore regionale all'agricoltura del Lazio, Angela Birindelli, il direttore provinciale, Paolo De Cesare, l'agronomo della Coldiretti Lazio, Giuseppe Napoletano, il noto volto Rai Alessandro Di Pietro, direttamente dalla trasmissione "Occhio alla spesa", sul tema del contenimento dei prezzi. "La manifestazione - ha ricordato De Cesare - intende far incontrare i nostri imprenditori con i cittadini-consumatori accorciando la filiera e declinando al meglio il progetto di Coldiretti per un'agricoltura tutta locale. Inoltre, sperando di fare una cosa gradita, torniamo a chiedere ai frusinati e ai ciociari tutti, di considerare la possibilità di acquistare prodotti delle nostre aziende e del nostro territorio per Natale. Un gesto che sicuramente sarà apprezzato e che rappresenta in un  momento di crisi come quello attuale, un rilancio dei consumi locali e dell'economia del territorio". "Abbiamo pensato bene in questa occasione - ha detto Mattia - di offrire uno spaccato del mercato di Campagna Amica della Capitale a tutti quanti vorranno visitare gli stand e prendere parte alla nostra iniziativa.
Torniamo a chiedere all'amministrazione comunale di individuare anche a Frosinone un'area al coperto da mettere a disposizione, settimanalmente, degli imprenditori di Campagna Amica.Un ringraziamento - ha detto Loris Benacquista, presidente di Coldiretti Frosinone - al consigliere comunale Spaziani, all'assessore al commercio Colasanti, all'ufficio di gabinetto dei Sindaco Marini, alla polizia municipale ed il servizio manutenzione del comune oltre che all'associazione "Il Corso"e a tutti i commercianti hanno permesso la realizzazione dell'evento".

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi