COLDIRETTI FROSINONE
5 novembre 2013

COLDIRETTI FROSINONE

 Nei giorni scorsi si è tenuta l’assemblea della Federpensionati Coldiretti di Frosinone per il rinnovo degli organi sociali.  Il Direttore della Coldiretti, Paolo De Cesare, nell’introdurre i lavori, ha sottolineato l’eccezionale importanza che i pensionati ricoprono sia all’interno delle famiglie, con la continua opera di supporto, anche economico, sia all’interno delle aziende, perché spesso continuano a lavorare, sia, più in generale, all’interno della società per la saggezza e l’esperienza che li contraddistingue.
È quindi intervenuto Giovanni Caperna, storico Presidente dell’Associazione che, nell’annunciare le proprie dimissioni per problemi familiari, ha ripercorso le tante rivendicazioni portate avanti nel corso degli anni e l’impegno che ha profuso nella Coldiretti, di cui è socio da ben 53 anni. Il Presidente Caperna, commosso, ha salutato gli oltre 150 partecipanti e ha dichiarato che continuerà a seguire le attività di Coldiretti. Dopo le fasi legate alle votazioni  all’unanimità, sono stati eletti al Consiglio Direttivo i sigg.: Giovanni Capoccia di San Donato Valcomino, Carlo Ciocchetti di Alatri, Pasquale De Gasperis di Castelliri, Federico Mandara di Cassino, Paolino Roma di Arnara, Pietro Rufa di Veroli, Antonio Sardelli di Pontecorvo, Mario Savone di Anagni, Gino Taticchi di Veroli. Sono stati anche eletti Giuseppe Frantellizzi, di Boville Ernica, quale Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti e Vincenzo Sperduti, di Frosinone, quale Presidente del Collegio dei Probiviri.
Il direttore De Cesare ha ringraziato il Presidente Caperna, ricordandone la viva intelligenza e l’opera di concreto supporto sulle problematiche del settore. Ha chiuso i lavori il Presidente della Coldiretti ciociara, Vinicio Savone, che ha ringraziato Giovannino Caperna a nome di tutta la Federazione Coldiretti per l’opera continua svolta a favore degli agricoltori ciociari e, quindi, ha proposto all’Assemblea la sua nomina a Presidente Onorario della Federpensionati. L’Assemblea ha accolto tale proposta all’unanimità e con un lunghissimo applauso. Il Consiglio neo eletto si è quindi riunito e ha nominato il nuovo Presidente nella persona di Gino Taticchi che ai è detto pronto a dare il proprio contributo e in questi giorni sta già calendarizzando incontri e riunioni utili a tutelare le esigenze dei pensionati della Coldiretti.     
 

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi